Fatturazione Elettronica

Fatturazione

Fotogallery

    fiume Tanagro

ANSA.it

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Benvenuti nel sito del Comune di Pertosa

Benvenuto nel sito ufficiale del Comune di Pertosa.

pertosa

Troverete sezioni dedicate al Comune, sull’organizzazione del Comune e degli uffici comunali, sezioni dedicate ai servizi al cittadino e alle imprese, piantina del territorio ecc., sezioni dedicate ad eventi e manifestazioni, storia e cultura, monumenti, associazioni, scuole, ecc., per finire con sezioni dedicate a notizie di carattere e utilità generale. Questo servizio rientra in un ottica evolutiva del nostro Comune che non può sottrarsi alle nuove tecnologie e agli strumenti che consentono al cittadino di entrare nel proprio Comune da casa propria.
Esso si pone quale interlocutore privilegiato tra i Cittadini e la Pubblica Amministrazione per fornire informazioni veloci, aggiornate e di facile lettura, all'interno di un sistema di comunicazione completo ed efficace: un passo avanti verso quella trasparenza che sta alla base di un buon governo. L' obiettivo dunque è quello di favorire il dialogo tra i Cittadini e l'Istituzione. Sono accolti quindi suggerimenti, sollecitazioni e critiche costruttive al fine di favorire quel confronto necessario per progettare il nostro paese sempre più a misura d'Uomo e al passo con i tempi, in rapida evoluzione.
Vi auguro quindi una buona navigazione nella speranza che possiate trovare la giusta risposta a tutte le Vostre domande.

Notizie in PRIMO PIANO

MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI PER LA PRESENTAZIONE DELLE SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI E ISTANZE

ACCORDO TRA IL GOVERNO, LE REGIONI E GLI ENTI  LOCALI CONCERNENTE L'ADOZIONE DI MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI PER LA PRESENTAZIONE DELLE SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI E ISTANZE. ACCORDO, AI SENSI DELLARTICOLO 9, COMMA 2, LETTERA C) DEL DECRETO LEGISLATIVO 28 AGOSTO 1997, N.281. (GU N.128 DEL 5-6-2017  Suppl.Ordinario n.26).

È stato siglato in Conferenza Unificata del 4 maggio 2017 l’accordo tra Governo, Regioni ed enti locali sull’adozione dei modelli unificati e standardizzati per edilizia e attività commerciali. Il testo dell’accordo, con i relativi modelli unificati per edilizia e attività commerciali, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 128 del 5 giugno 2017 – Suppl. Ordinario n. 26.

Secondo le nuove regole introdotte dal decreto SCIA 2 (dlgs 222/2016), che modifica il testo unico dell’edilizia, gli enti adotteranno una sola modulistica per l’intero territorio nazionale, valida per:
  • interventi edilizi (ristrutturazioni, manutenzioni, ecc.)
  • apertura di attività commerciali
 Inoltre, non potranno più essere richieste le seguenti documentazioni:
  • certificati, atti e documenti già in possesso dell’amministrazione (certificazioni relative ai titoli di studio o professionali, alcune attività, la certificazione antimafia, etc.), ma solo gli elementi che consentano all’amministrazione di acquisirli o di effettuare i relativi controlli, anche a campione
  • dati e adempimenti che derivano da “prassi amministrative”, ma non sono espressamente previsti dalla legge (es: certificato di agibilità dei locali per l’avvio di un’attività commerciale o produttiva). Sarà sufficiente una semplice dichiarazione di conformità ai regolamenti urbanistici, igienico sanitari, etc.
  • autorizzazioni, segnalazioni e comunicazioni preliminari all’avvio dell’attività commerciale
Sarà sufficiente presentare le altre segnalazioni o comunicazioni in allegato alla Scia unica (Scia più altre segnalazioni o comunicazioni) o la domanda di autorizzazioni in allegato alla Scia condizionata (Scia più
autorizzazioni).
La Regione Campania con il decreto n. 32 del 21/06/2017 della DG Sviluppo Economico e Attività Produttive e il decreto n. 19 del 22/06/2017 della DG Governo del territorio, lavori pubblici e protezione civile, ha  approvato la modulistica unificata e standardizzata in materia di attività commerciali e assimilate ed edilizia in seguito al recepimento dell’accordo del 4 maggio 2017 tra il Governo, le Regioni, gli Enti
Locali. 

 

 Decreto n. 32 del 21 giugno 2017 con modulistica -  Decreto n. 19 del 22 giugno 2017 con modulistica


indietro

Notiziario

MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI PER LA PRESENTAZIONE DELLE SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI E ISTANZE

ACCORDO TRA IL GOVERNO, LE REGIONI E GLI ENTI  LOCALI CONCERNENTE L'ADOZIONE DI MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI PER LA PRESENTAZIONE DELLE SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI E ISTANZE. ACCORDO, AI SENSI DELLARTICOLO 9, COMMA 2, LETTERA C) DEL DECRETO LEGISLATIVO 28 AGOSTO 1997, N.281. (GU N.128 DEL 5-6-2017  Suppl.Ordinario n.26).

È stato siglato in Conferenza Unificata del 4 maggio 2017 l’accordo tra Governo, Regioni ed enti locali sull’adozione dei modelli unificati e standardizzati per edilizia e attività commerciali. Il testo dell’accordo, con i relativi modelli unificati per edilizia e attività commerciali, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 128 del 5 giugno 2017 – Suppl. Ordinario n. 26.

Secondo le nuove regole introdotte dal decreto SCIA 2 (dlgs 222/2016), che modifica il testo unico dell’edilizia, gli enti adotteranno una sola modulistica per l’intero territorio nazionale, valida per:
  • interventi edilizi (ristrutturazioni, manutenzioni, ecc.)
  • apertura di attività commerciali
 Inoltre, non potranno più essere richieste le seguenti documentazioni:
  • certificati, atti e documenti già in possesso dell’amministrazione (certificazioni relative ai titoli di studio o professionali, alcune attività, la certificazione antimafia, etc.), ma solo gli elementi che consentano all’amministrazione di acquisirli o di effettuare i relativi controlli, anche a campione
  • dati e adempimenti che derivano da “prassi amministrative”, ma non sono espressamente previsti dalla legge (es: certificato di agibilità dei locali per l’avvio di un’attività commerciale o produttiva). Sarà sufficiente una semplice dichiarazione di conformità ai regolamenti urbanistici, igienico sanitari, etc.
  • autorizzazioni, segnalazioni e comunicazioni preliminari all’avvio dell’attività commerciale
Sarà sufficiente presentare le altre segnalazioni o comunicazioni in allegato alla Scia unica (Scia più altre segnalazioni o comunicazioni) o la domanda di autorizzazioni in allegato alla Scia condizionata (Scia più
autorizzazioni).
La Regione Campania con il decreto n. 32 del 21/06/2017 della DG Sviluppo Economico e Attività Produttive e il decreto n. 19 del 22/06/2017 della DG Governo del territorio, lavori pubblici e protezione civile, ha  approvato la modulistica unificata e standardizzata in materia di attività commerciali e assimilate ed edilizia in seguito al recepimento dell’accordo del 4 maggio 2017 tra il Governo, le Regioni, gli Enti
Locali. 

 

 Decreto n. 32 del 21 giugno 2017 con modulistica -  Decreto n. 19 del 22 giugno 2017 con modulistica


indietro

Comune di Pertosa
Via S. Maria, 84030 - PERTOSA (Sa)
Tel. Fax +39 0975 397028 / 397067

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.189 secondi
Powered by Asmenet Campania